Decathlon arriva a Cagliari. Il colosso dell’abbigliamento sportivo, atteso da molte persone (famosi i gruppi Facebook ad hoc creati negli anni) sbarca vista laguna, a Santa Gilla, e si prepara ad alzare la serranda “ai primi di luglio”. Proprio in un periodo molto “caldo”, ancora in piena crisi legata al Coronavirus, arriveranno nuovi posti di lavoro. A dirlo, in anteprima esclusiva a Casteddu Online, è il direttore rete della Conad del Tirreno Michele Orlandi. Che ufficializza anche il giorno esatto nel quale aprirà Spazio Conad, che va a sostituire definitivamente Auchan: “Giovedì 18 giugno. Siamo pronti a garantire il pieno rispetto delle distanze ed evitare assembramenti grazie a dei controlli continui, ed eviteremo anche degustazioni e assaggi”. Il supermercato col simbolo del fiore occuperà “circa 3800 metri quadri. Per gli ex lavoratori Auchan stiamo continuando a impegnarci per dar loro un’occupazione il prima possibile”. Accanto a Conad, su altri 3800 metri quadri, ci sarà Decathlon: “Contiamo di aprirlo entri i primi di luglio, è molto importante rispettare questa data, sennò c’è il rischio che salti la stagione estiva”.

 

E, a proposito del tema del lavoro, Orlandi spiega: “Partiremo con un numero massimo di persone da poter occupare, confermo ancora una volta che, per i lavoratori ex Auchan, c’è l’intento di rioccuparli”. Dove? Probabilmente in altri punti vendita Conad dell’Isola.

 

L'articolo Cagliari, boom commercio dopo il Covid: a luglio apre Decathlon a Santa Gilla proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.