Non sanno più a chi rivolgersi e a quale santo appellarsi i residenti di via Colle Tuvumannu e via Is Mirrionis tale è la situazione di degrado urbano del quartiere, in particolare nel piazzale sterrato di fronte la scuola primaria Italo Stagno: rifiuti di ogni tipo, scheletri di auto incendiate abbandonate chissà da quanto tempo.

Provano anche a contattare la redazione di Casteddu online con lo scopo di dar voce alla loro indignazione e allo sgomento al fine di ottenere quella che auspicano una “situazione abitabile”.

“Ormai da tempo infatti, il piazzale sterrato (parcheggio della scuola elementare Italo Stagno) è una discarica di auto abbandonate e bruciate – lamentano i residenti – che vengono utilizzate come cestini della spazzatura dei passanti; ogni giorno aumenta e il degrado peggiora. Come se non bastasse, si aggiunge a questa situazione indecente una perdita d’acqua che sta distruggendo la “strada”, il risultato è che la strada sta diventando impercorribile a piedi”.

Anche il sindaco Paolo Truzzu è stato contattato per essere messo al corrente della situazione, dicono i residenti. E aspettano una soluzione, anzi un intervento, quanto prima.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.