È ancora gravissimo il diciassettenne precipitato, nella tarda serata di giovedì, da una ringhiera al Bastione di Saint Remy a Cagliari. Il ragazzino è stato soccorso da un’ambulanza del 118 e trasportato all’ospedale Brotzu: lì, nel reparto di Rianimazione, i medici hanno visto l’entità delle ferite riportate nella caduta e hanno deciso di optare per il coma farmacologico. A due giorni di distanza dal fatto, dalle corsie del più grande ospedale della Sardegna non arriva nessun bollettino medico: la prognosi continua a essere riservata. Il personale medico, ovviamente, sta tenendo sotto controllo costante il 17enne. Nella tarda serata di giovedì, sul posto, erano arrivate anche alcune volanti della polizia. Dopo alcuni accertamenti, ieri pomeriggio, è sfumata l’ipotesi che il giovanissimo stesse cercando di scattare una foto sul parapetto del monumento.

La pista principale è quella della fatalità: si sarebbe infatti sporto troppo, perdendo l’equilibrio e precipitando per alcuni metri.

L'articolo Cagliari, ansia per il 17enne precipitato dal Bastione: è in coma farmacologico proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.