Ieri a Cagliari, al termine di un intervento su strada e dei successivi accertamenti, i carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per guida senza patente con recidiva, nonché per sottrazione di cose sottoposte a sequestro nel corso di un procedimento amministrativo, un 33enne nigeriano residente ad Assemini, noto alle forze dell’ordine. L’uomo, attorno alle 22,30 di ieri, controllato in viale Marconi alla guida di una Toyota Corolla intestata a un suo connazionale, è risultato essere sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita, con l’aggravante della recidiva, essendo stato egli sanzionato per la medesima violazione nell’anno 2021. A seguito degli accertamenti svolti sull’auto è emerso inoltre che quel veicolo risultava essere sprovvisto di copertura assicurativa e che l’11 marzo 2021 il mezzo era stato sottoposto a sequestro amministrativo per un’altra violazione al codice della strada. Il veicolo è stato nuovamente sequestrato e affidato questa volta non al proprietario ma a una ditta convenzionata per il servizio di custodia giudiziaria.

L'articolo Cagliari: alla guida senza patente, senza assicurazione e con l’auto sotto sequestro. Denunciato un nigeriano proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.