Cagliari al buio, il passo avanti del Comune: riaccesa via Dante, trovati diversi contatori staccati dai vandali. Il sindaco Paolo Truzzu annuncia il “fiat lux” in diverse strade dopo le tante proteste: “Oggi abbiamo riacceso la via Dante, ma anche via Pergolesi, via Palestrina, via Abba, via Iglesias, via Emilia e piazza Medaglia Miracolosa. In alcuni casi abbiamo trovato i quadri aperti e i contatori staccati”, spiega il primo cittadino a Casteddu Online. Dunque confermata l’azione di diversi sabotatori che si divertono a staccare i lampioni mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini, con la speranza che qualcuno sia stato ripreso dalle telecamere e possa essere identificato. Un buon segnale dunque dal sindaco e dal Comune che hanno lavorato anche di domenica per riaccendere le strade, mentre la polemica politica però non si ferma.

Il capogruppo del Pd Fabrizio Marcello non ci sta: “Largo Gennari, Einaudi, XX Settembre, Is Mirrionis, piazza San Michele e tante altre vie, continua il BUIO… La colpa è per il primo cittadino dei “buontemponi” e dei sabotatori…Si dimentica in tre anni che nell’ufficio tecnico non c’è più neanche un elettricista, forse si sono dimenticati di fare le selezioni? Forse non si sono fatte le gare per la gestione dell’illuminazione? Non solo non convocano il consiglio comunale perché non hanno i numeri per approvare le variazioni di bilancio che permetterebbero di non perdere i finanziamenti dedicati al rifacimento degli impianti di illuminazione. Ormai a tre anni di non governo continua a dare la colpa agli altri…Povera Cagliari.

L'articolo Cagliari al buio, il fiat lux del Comune: riaccesa via Dante, trovati diversi contatori staccati dai vandali proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.