Percorsi di guerra all’ospedale Binaghi. Centro per la vaccinazioni impossibile da raggiungere in sicurezza. La denuncia è del sindacato Fials.“L’Ats ha deciso di dirottare la vaccinazione all’ospedale Binaghi e devo dire con successo e sta funzionando”, dichiara Paolo Cugliara, segretario Fials della Provincia di Cagliari, “ma c’è un problema: non si sa perché ma hanno ridotto l’asse stradale e non ci sono marciapiedi ed è difficilissimo raggiungere l’edificio. Oltretutto ora non si può parcheggiare all’interno dell’ospedale e non ci sono proprio i presupposti per camminare a piedi in sicurezza, disagi insostenibili soprattutto per i disabili e i genitori dei bimbi trasportati con le carrozzine. Diversi utenti sono rischiano l’incolumità fisica per mancanza di marciapiedi e di aree idonee. La viabilità è un percorso di guerra, chiediamo perciò”, conclude, “che la dirigenza medica si dedichi a garantire l’incolumità dei cittadini. Perché la disponibilità a garantire i servizi da parte del personale c’è. Mancano invece i modelli organizzativi”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.