Sei in questo momento le ambulanze nel cortile del Covid Hospital a Is Mirrionis. L’ospedale non è al collasso, ma la pressione al Santissima Trinità si sente. “Abbiamo una situazione di positività che preme sugli ospedali”, spiega Sergio Marracini, direttore dei Covid Hospital cagliaritani, “arrivano qui perché si sentono male e temono il Coronavirus, spesso li rimandiamo a casa, ma tra Tac e terapie impieghiamo anche 5 ore. Vengono da tutta la Sardegna, faciliterebbe il lavoro al Santissima Trinità, se questa attività fosse assorbita in misura più ampia dai territori”.Attualmente i ricoverati a Is Mirrionis sono 180. Dopodomani altri 24 posti letto per pazienti Covid saranno disponibili al Binaghi.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.