Oggi a Cagliari, i Carabinieri della Stazione di Sant’Avendrace hanno dato esecuzione a un “Decreto di Revoca dell’ammissione provvisoria a misura alternativa” alla detenzione in carcere, emesso dall’ Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Cagliari nei confronti di un 28enne cagliaritano, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. L’uomo dovrà espiare una pena residua di anni 2 di reclusione per i reati di truffa continuata, frode informatica, sostituzione di persona e possesso e fabbricazione di documenti falsi.

Si tratta di fatti avvenuti in Provincia di Milano e per i quali hanno indagato i carabinieri del capoluogo lombardo. Il provvedimento odierno è stato emesso in conseguenza delle violazioni alle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria e abbondantemente disattese dal destinatario, come documentato a più riprese dai carabinieri della Stazione di Sant’Avendrace. L’uomo aveva tra l’altro ultimamente abbandonato la struttura dove era stato ammesso provvisoriamente all’affidamento in prova al servizio sociale, mostrando così scarsa propensione a redimersi.

L'articolo Cagliari, 28enne nei guai: abbandona i servizi sociali, intervengono i carabinieri proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.