Cabras, martedì al Museo Civico un incontro sulla civiltà nuragica nel Sinis
Dialogheranno il direttore Carla Del Vais e Alessandro Usai della Soprintendenza di Cagliari

Proseguono gli appuntamenti estivi con “Incontri d’estate al Museo”. Martedì sera il tema dell’evento sarà “Tra nuraghi, tombe e villaggi: la civiltà nuragica nel Sinis”. Il direttore Carla Del Vais dialogherà con un ospite d’eccezione, il dottor Alessandro Usai della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Cagliari. L’incontro avrà inizio alle ore 21.

Per 25 anni funzionario incaricato del territorio di Cabras, Usai è un profondo conoscitore della civiltà nuragica. Nel Sinis ha portato avanti numerose ricerche e scavi archeologici. Nel corso dell’incontro verranno affrontati temi generali sulla civiltà nuragica per far conoscere al pubblico le più recenti interpretazioni su un periodo cruciale della protostoria sarda.

Si parlerà di nuraghi, di villaggi e di sepolture, con un’attenzione particolare all’evoluzione cronologica delle diverse manifestazioni monumentali e culturali. Particolare attenzione verrà data al territorio del Sinis che in epoca nuragica fu densamente popolato, come mostrano gli oltre 70 nuraghi, i numerosi villaggi e una necropoli, quella di Mont’e Prama, al momento unica in Sardegna.

L’incontro si svolgerà all’aperto nell’ampio spazio antistante il Museo. Per le misure di contenimento del Covid-19 è richiesto l’uso della mascherina. L’ingresso è gratuito, ma vi è una disponibilità massima di 100 posti. Per informazioni è possibile contattare il Museo al numero 0783 290636.

Venerdì, 28 agosto 2020

L'articolo Cabras, al Museo Civico un incontro sulla civiltà nuragica nel Sinis sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.