Bosa, uno spazio verde al posto dell’ex ufficio di collocamento
Arrivano 480mila euro per liberare l’area tra corso Garibaldi e via Lamarmora

Il Comune di Bosa potrà investire 480.000 euro per recuperare l’area tra corso Garibaldi e via Lamarmora, occupata dalle strutture che per tanti anni hanno ospitato una scuola materna e l’ufficio di collocamento.

L’intervento è uno dei sei proposti al Ministero dell’Interno in base al bando del 2019 che finanziava – con i fondi della legge 145/2018 – la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di strade e di edifici comunali; qualche mese fa il Comune aveva già ricevuto 40.600 euro per la progettazione di quest’opera.

Per il 2021 sono state già finanziate le prime 2.846 richieste ammesse, per un totale di 1,85 miliardi, e una di queste riguarda l’intervento a Bosa. Visto che sia le scuole che l’ex collocamento sono in rovina, il Comune presenterà un progetto per la rimozione dei fabbricati e la demolizione del muretto perimetrale. Da valutare l’intervento sul fabbricato in muratura, previa verifica statica e successivo intervento di recupero.

“L’obiettivo, oltre alla messa in sicurezza, è quello di creare uno spazio aperto e libero, da destinare al tempo libero e al verde attrezzato per le famiglie”, spiega una nota del Comune. “Adesso l’impegno sarà profuso per avviare questi lavori ed ottenere ulteriori finanziamenti per realizzare gli altri interventi ammessi con questo bando. Esprimiamo dunque grande soddisfazione per questo risultato, che premia il grande e sinergico lavoro che Amministrazione e personale stanno profondendo per portare avanti il programma e dotare la città dei servizi necessari”.

Alla fine dello scorso anno era stata finanziata dal Ministero la progettazione di altri due interventi a Bosa: 30.500 per la messa in sicurezza della scuola materna “Rodari”, in via Amsicora (costo previsto dei lavori: 370.000 euro) e 21.000 euro per la messa in sicurezza della strada comunale “Badde Orca” (lavori per 400.000 euro). In totale i sei progetti presentati dal Comune e giudicati ammissibili a finanziamento valgono 2,5 milioni di euro.

Sabato, 27 febbraio 2021

L'articolo Bosa, uno spazio verde al posto dell’ex ufficio di collocamento sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.