Cagliari

Il presidente Solinas annuncia un potenziamento degli hub

Una vera e propria corsa al vaccino, con una risposta record dei cittadini sardi nelle prime ore successive all’apertura delle prenotazioni per la terza dose dell’anticovid per gli over 40.

Alle ore 18, si erano prenotate 18988 persone, 13.100 delle quali appartenenti alla fascia 40-59 anni. Una risposta straordinaria, che mi rende orgoglioso, e che dimostra ancora una volta la grande maturità del popolo sardo e la così piena e preziosa collaborazione dei cittadini allo sforzo che la Regione sta mettendo in campo per combattere la pandemia, dice il Presidente Christian Solinas.

Tutti gli hub vaccinali, dice ancora il Presidente, sono stati potenziati o sono in via di potenziamento, per garantire a tutti una vaccinazione secondo i tempi prestabiliti.

La Regione, dice ancora il Presidente, utilizzerà tutti i mezzi a sua disposizione per assicurare un servizio efficiente ed una prosecuzione della campagna vaccinale in grado di sventare nuove ondate del virus.

Ancora oggi, nonostante un peggioramento generale dei dati sui contagi, la situazione in Sardegna è perfettamente sotto controllo e resta molto bassa l’incidenza dei ricoveri, così come l’indice rt.

Dobbiamo mantenere alta la guardia, conclude il Presidente Solinas, e prendere coscienza dell’utilità della vaccinazione come prima e più efficace arma contro il virus.

Mercoledì, 24 novembre 2021

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.