Ministro Esteri,

(ANSA) - ROMA, 04 FEB - Il governo britannico ha condannato questa mattina le accuse rivolte alla leader birmana Aung San Suu Kyi ed ha chiesto il suo rilascio immediato.

"Condanniamo la detenzione e le accuse contro Aung San Suu Kyi e altri funzionari eletti - ha scritto in un tweet il ministro degli Esteri, Dominic Raab -. Devono essere rilasciati immediatamente e le accuse devono essere rimosse. Non ci deve essere alcun ribaltamento della democrazia".

Il ministro ha poi sottolineato che il Regno Unito "sta consultando i partner internazionali sui prossimi passi".

Come è noto Suu Kyi è stata arrestata per l'importazione illegale di una decina di walkie-talkie. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.