Il Presidente della Confcommercio Sud Sardegna Alberto Bertolotti a Radio Casteddu: “Come stanno reagendo le attività commerciali? È un po’ come infierire sul corpo di un defunto e io oso avanzare una piccola nota speranzosa, che questa settimana di fermo costituisca un investimento in maggior sicurezza per una stagione che deve necessariamente essere positiva altrimenti ne vedremo delle belle, anzi delle brutte. Molto brutte. Stringiamo ancora i denti, quindi, investiamo in pazienza ancora questa settimana e poniamo le basi sanitarie e di sicurezza per poterci consentire una stagione senza stop e senza intoppi, per poterci presentare anche a quella platea di viaggiatori, di turisti che sceglieranno di passare le prossime vacanze in un’isola sicura.Niente di diverso dai nostri maggiori concorrenti sul mercato delle vacanze, che sono Grecia, Spagna e Croazia, che si stanno presentando con campagne, e molto battenti, sia sulle destinazioni che sulla sicurezza sanitaria con la quale accoglieranno i turisti per la prossima stagione.Il mercato è fortemente competitivo, noi continuiamo a pagare una eccessiva stagionalità. Io credo che dovremmo investire sulla promozione della nostra destinazione in periodi che non sono quelli del picco, che oltre a portare molta grana alle nostre aziende, portano anche un costo in termini di carico sulle infrastrutture e, quest’anno, si è aggiunta, per il secondo anno consecutivo, la pandemia.Siamo in ritardo purtroppo, avremmo tutti voluto arrivare a questa stagione con una campagna di vaccinazione già molto estesa”.Una situazione drammatica per gli operatori del settore, “io ho un bar e nel 2020 ho chiuso l’anno con 78 mila euro di perdite. A questo punto è meglio morire di covid per le nostre attività andate in fumo”. Risentite qui l’intervista del direttore Jacopo Norfo e di Paolo Rapeanuhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/514990086192114/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.