Cagliari

Emanuele Cera con altri due consiglieri di Forza Italia chiede un intervento sul Piano strategico nazionale

Nel Piano Strategico Nazionale per l’attuazione e il coordinamento dei programmi della nuova PAC (Politica Agricola Comune) 2023-2027, recentemente trasmesso alla Commissione Europea dal ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli, mancano le misure aggiuntive per il benessere animale del comparto ovicaprino della Sardegna, previste dall’Eco-schema 1.

Lo fanno notare tre consiglieri regionali di Forza Italia (Emanuele Cera primo firmatario, assieme ad Angelo Cocciu e Giuseppe Talanas) in un’interpellanza urgente al presidente della Regione, Christian Solinas, e all’assessora dell’Agricoltura, Gabriella Murgia.

È necessario un intervento immediato, spiega Cera, per riproporre la questione già affrontata al Tavolo del Partenariato nei mesi scorsi: “Occorre intervenire per richiedere con forza che questa opportunità prevista con il nuovo Piano sia recepita nella prossima Conferenza Stato Regioni, e venga riconosciuto l’inserimento del ‘target di ovini, caprini, bovini da carne e suini’ per il pagamento del benessere animale a valere anche sull’Eco-schema 1, allargando ulteriormente le opportunità finanziarie per gli allevatori ovicaprini della Sardegna”.

Emanuele Cera fa notare che “proprio gli allevatori della Sardegna praticano dei modelli di gestione degli allevamenti ovicaprini sicuramente altamente sostenibili, in linea con il rispetto degli obblighi specifici per il benessere animale, e per lo più con il pascolo o l’allevamento semi brado, diversamente da altri contesti rurali nazionali. Questo piano parrebbe tutelare in maggior misura la zootecnia praticata prevalentemente nel nord Italia”.

Emanuele Cera
Emanuele Cera

I consiglieri di Forza Italia hanno chiesto l’intervento di presidente e assessore per “tutelare il comparto strategico dell’ovicaprino della Sardegna, che annovera circa 12.000 aziende che praticano l’allevamento di ovini e di caprini mediante il pascolamento o l’allevamento semi-brado e che rappresenta il 48% del patrimonio nazionale ovino e il 28% dei caprini presenti sul territorio italiano”.

Mercoledì 12 gennaio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.