Il Bastione di Saint Remy transennato dalle 19 alle sei del mattino, trenta agenti della polizia Locale a presidiare tutto il centro storico. Più, ovviamente, gli altri uomini degli altri reparti delle Forze dell’ordine: polizia, carabinieri e Guardia di Finanza. Eccolo, il Capodanno blindato per Covid, il secondo, a Cagliari. A fornire tutti gli aggiornamenti sulla task force imbastita su ordine del prefetto è il comandante della polizia Guido Calzia: “Saremo in giro nelle ore che precedono la mezzanotte e per tutta la notte, presidieremo tutto il centro storico. Eviteremo assembramenti e controlleremo che in nessun ristorante ci siano balli o musica, oltre al rispetto della chiusura di tutte le discoteche”. Particolare attenzione anche alla vendita d’asporto, vietata, di alcolici: “Speriamo di non trovare ragazzini ubriachi, nessun locale potrà smerciare alcol nel centro storico, il consumo è previsto solo all’interno dei locali”.E, ovviamente, gli uomini della polizia Locale faranno di tutto per far rispettare anche una delle varie ordinanze del sindaco Paolo Truzzu, legata al divieto di sparare botti e petardi.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.