ORISTANO. La motovedetta CP 893 alle 11 di oggi 16 gennaio è riuscita ad affiancaria una barca a vela di 12 metri col motore in avaria al largo della costa oristanese un attimo prima che affondasse e a salvare, quindi, i quattro componenti dell'equipaggio, due uomini e due donne di nazionalità danese, tutti di 24 anni.

La richiesta di soccorso era giunta alle 9.30 circa, le condizioni meteo marine erano quasi proibitive. Dalla barca a vela era partito l’allarme Mayday direttamente sul JRCC (Joint Rescue Co-ordination Centre) della Danimarca, da dove è stato rilanciato all’I.M.R.C.C. (Italian Maritime Co-ordination Centre) di Roma e quindi alla Guardia Costiera di Oristano.

La motovedetta CP 893 è stata inviata nel punto indicato dalla richiesta di soccorso, contestualmente è stata dirottata in zona la motonave Amatrice, battente bandiera italiana, partita alle 8 dal porto di Oristano, al momento della richiesta in navigazione nel golfo di Oristano. Alle 10.55 la motonave Amatrice ha avvistato visivamente la barca a vela in difficoltà determinando così l’esatto punto nave, informazione che è stata girata alla motovedetta in viaggio per raggiungere la barca danese. Nonostante le estreme critiche condizioni meteo marine, la motovedetta è riuscita ad affiancare l'imbarcazione e a portare in salvo i quattro giovani che, in buone condizioni di salute, non sono dovuti ricorrere a cure mediche.

ORISTANO. La motovedetta CP 893 alle 11 di oggi 16 gennaio è riuscita ad affiancaria una barca a vela di 12 metri col motore in avaria al largo della costa oristanese un attimo prima che affondasse e a salvare, quindi, i quattro componenti dell'equipaggio, due uomini e due donne di nazionalità danese, tutti di 24 anni.

La richiesta di soccorso era giunta alle 9.30 circa, le condizioni meteo marine erano quasi proibitive. Dalla barca a vela era partito l’allarme Mayday direttamente sul JRCC (Joint Rescue Co-ordination Centre) della Danimarca, da dove è stato rilanciato all’I.M.R.C.C. (Italian Maritime Co-ordination Centre) di Roma e quindi alla Guardia Costiera di Oristano.

La motovedetta CP 893 è stata inviata nel punto indicato dalla richiesta di soccorso, contestualmente è stata dirottata in zona la motonave Amatrice, battente bandiera italiana, partita alle 8 dal porto di Oristano, al momento della richiesta in navigazione nel golfo di Oristano. Alle 10.55 la motonave Amatrice ha avvistato visivamente la barca a vela in difficoltà determinando così l’esatto punto nave, informazione che è stata girata alla motovedetta in viaggio per raggiungere la barca danese. Nonostante le estreme critiche condizioni meteo marine, la motovedetta è riuscita ad affiancare l'imbarcazione e a portare in salvo i quattro giovani che, in buone condizioni di salute, non sono dovuti ricorrere a cure mediche.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.