Avijit Roy fu brutalmente assassinato nel 2015

(ANSA-AFP) - DHAKA, 16 FEB - Cinque estremisti islamici sono stati condannati a morte in Bangladesh per il brutale omicidio nel 2015 dello scrittore e attivista Avijit Roy.

Autore di 10 libri tra cui il best seller 'Biswasher Virus' ('Il virus della fede'), l'uomo è stato freddato da jihadisti armati fuori dalla più grande fiera del libro del Bangladesh nel febbraio di sei anni fa. L'omicidio scioccò e fece infuriare gli attivisti laici della nazione a maggioranza musulmana che organizzarono diverse giornate di proteste.

Il giudice del Tribunale speciale antiterrorismo di Dhaka ha giudicato colpevoli sei persone, condannandone cinque a morte e una all'ergastolo. Due di loro sono stati processati in contumacia, tra cui l'ex ufficiale dell'esercito Syed Ziaul Haque che è stato accusato di guidare il gruppo di terroristi che ha effettuato l'attacco, noto come Ansarullah Bangla Team o Ansar al Islam. (ANSA-AFP).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.