“A meno di 24 ore dalla presentazione delle domande per il bando Destinazione Sardegna Lavoro 2020” per la concessione di aiuti finalizzati al sostegno urgente dell’occupazione nella filiera turistica (la scadenza è prevista per domani 30 luglio alle 10), la Regione cambia il modulo excel con la griglia per il conteggio”.

Un vero e proprio nuovo modulo, completamente diverso dal precedente, che ha immediatamente allarmato gli operatori del settore turistico che avevano già tutto pronto per poter inviare la domanda.

“Domattina alle 10 scade il termine per la presentazione delle domande – afferma Carlo Amaduzzi di Assohotel Confesercenti Sardegna – e con nostra grande sorpresa oggi ci siamo ritrovati un nuovo modello COMPLETAMENTE diverso rispetto al precedente. Già c’era stato un primo problema con la proroga dal 23 al 30 luglio, arrivata sempre con meno 24 ore di preavviso. Poi è sorto un altro problema. Nei giorni scorsi avevamo segnalato che il modulo excel da utilizzare non effettuava il conteggio automatico previsto, ma non ci saremmo mai aspettati di ritrovarci oggi, ad un passo dalla scadenza, un modello totalmente nuovo e di dover fare tutto da capo. Considerando poi il fatto che in tanti non si accorgeranno del cambio e probabilmente presenteranno la domanda con il modulo vecchio. Verranno esclusi per questo? Notiamo con grande rammarico, che c’è grande improvvisazione negli uffici della Regione. Soprattutto in un anno difficile come questo per il nostro settore, ci sarebbe bisogno di più precisione e trasparenza.”

A stretto giro è arrivata però anche la risposta della regione, con la proroga del bando. A seguito delle numerose richieste di chiarimento (Faq), da parte di titolari di impresa, consulenti del lavoro e rappresentanti di categoria, l’assessore regionale del Lavoro, Alessandra Zedda, comunica di aver prorogato ulteriormente la data di presentazione delle domande per il bando ‘Destinazione Sardegna Lavoro’, al 4 agosto 2020.

“Vogliamo consentire a titolari di impresa e rappresentanti di categoria di recepire al meglio l’Avviso, dando l’opportunità, attraverso il posticipo della data, di una più ampia partecipazione delle aziende del comparto turistico”, ha puntualizzato l’assessore Zedda.

“La proroga conferma la notevole rilevanza del bando destinato alla concessione di aiuti finalizzati al sostegno dell’occupazione nella filiera turistica. Perciò – conclude la vicepresidente della Giunta Solinas – abbiamo colto con favore la possibilità di rimodulare i tempi”.

La presentazione delle domande potrà essere effettuata esclusivamente utilizzando l’apposito applicativo reso disponibile dalla Regione Autonoma della Sardegna nell’ambito del Sistema Informativo del Lavoro e della formazione Professionale (SIL) su www.sardegnalavoro.it a partire dalle ore 10.00 del 04.08.2020

L'articolo Bando lavoro in Sardegna, scontro Confesercenti-Regione: “Cambiati i moduli a 24 ore dalla scadenza” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.