Bacu Abis, arrestato un 45enne dagli Agenti del Commissariato di Carbonia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio mirati al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, gli Agenti della Volante del Commissariato di Carbonia hanno tratto in arresto un uomo per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di ieri, nella frazione di Bacu Abis, luogo già noto per essere una piazza di spaccio molto attiva, gli Agenti della Volante hanno notato diversi soggetti, noti quali assuntori di eroina, fare ingresso durante la giornata presso l’abitazione di un noto pregiudicato del posto di 45 anni. I sospetti, avvalorati sia dalle notizie acquisite dalle recenti indagini e dalla costante attività di osservazione attuata dai poliziotti nel corso di servizi mirati e sia dalle diverse segnalazioni giunte dai residenti della frazione, hanno permesso di trarre in arresto in flagranza il 45enne.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire 11 buste contenenti le dosi di eroina dal peso complessivo di 2 grammi, un bilancino di precisione elettronico e la somma di 100 euro in contanti, provento dell’attività illecita.

Condotto in Commissariato, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in attesa del rito direttissima che si svolgerà nella mattinata odierna presso il Tribunale di Cagliari.

L'articolo Bacu Abis, 45enne sorpreso in casa con eroina: arrestato dalla polizia proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.