Oristano

Il prefetto Fabrizio Stelo ha inviato a sindaci ed enti territoriali una circolare sul rischio idrogeologico

Con l’arrivo dell’autunno e la possibilità di piogge e temporali, dopo una stagione estiva caratterizzata da temperature particolarmente elevate, il prefetto di Oristano Fabrizio Stelo ha trasmesso ai sindaci e a tutti gli enti territoriali interessati una circolare con le raccomandazioni operative recentemente diramate dal Dipartimento della Protezione civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il documento serve per prevedere, prevenire e fronteggiare eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni di frana e alluvione durante la stagione autunnale.

Dalla Prefettura di Oristano fanno sapere che le indicazioni – esposte in modo chiaro e accessibile anche a chi non è un tecnico del settore – sono consultabili sul sito del Dipartimento della Protezione civile.

Nello stesso sito sono richiamati i bollettini quotidiani di criticità, la mappa radar e una serie di informazioni e link utili.

“È esplicitamente rivolta al cittadino anche l’area del sito che contiene le norme di comportamento da adottare per diversi fenomeni”, spiega una nota diffusa dalla Prefettura. “Inoltre sulla home del sito del Dipartimento è sempre visibile l’allerta più importante prevista per il giorno in corso”.

Il Prefetto Fabrizio Stelo
Fabrizio Stelo

Giovedì, 14 ottobre 2021

 

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.