La cifra richiesta a diversi pensionati per 'consulti pre-dose'

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Il ministero della Sanità in Australia sta "monitorando attivamente" la campagna di vaccinazioni anti-Covid dopo la notizia che alcuni medici avrebbero chiesto tra i 70 e i 90 dollari a testa diversi pensionati per una fantomatica "consultazione pre-dose" . La storia, riporta il Guardian, era stata denunciata in parlamento dalla deputata Rebekha Sharkiea che aveva parlato con gli anziani truffati.

"E' vergognoso che sia stato chiesto un pagamento, non possiamo rischiare che i nostri anziani rinuncino al vaccino perché pensano di non poterselo permettere", ha spiegato.

Il Royal Australian College of General Practitioners, l'associazione australiana dei medici di base, ha ribadito che il vaccino contro il coronavirus è gratuito in tutta l'Australia ma ha anche sottolineato che nessun medico di famiglia può addebitare visite pre-vaccinazione. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.