Ha tenuto in scacco per ore, ieri sera, la stretta via dove risiede a Pirri, intimorendo condomini e passanti con minacce e insulti urlati a squarciagola, un uomo del 1953 con precedenti denunce a carico. L’uomo si è barricato nella propria abitazione di Pirri e ha tenuto in scacco la via in cui abita, urlando da una finestra. Rimasto solo in casa dopo che la moglie si era allontanata dall’abitazione, ha continuato ad urlare e minacciare mostrando una roncola ed affermando di essere in possesso di una pistola. I tre fratelli dell’uomo, intervenuti in supporto dei Carabinieri, hanno offerto la loro collaborazione. Col consenso dell’uomo i tre sono entrati in in casa, fornendo le chiavi alla Squadra Operativa Speciale del nono battaglione Carabinieri Sardegna, che molto facilmente lo ha immobilizzato e consegnato ai sanitari dell’ambulanza intervenuta sul posto. È stata eseguita una perquisizione per ricerca di armi. Sembra che nei propri sproloqui l’uomo avesse parlato di una pistola e mostrato un machete. Quest’ultimo è stato rinvenuto e sequestrato. L’uomo verrà denunciato per minaccia  a pubblico ufficiale e violenza privata.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.