Villaurbana – Attentato incendiario nel cuore della notte: presa di mira una azienda agropastorale all’interno della quale si trovava un gregge di pecore. Il sindaco Paolo Pireddu: “Villaurbana non resterà a guardare”. In una notte è andato in fumo il lavoro di una vita: ingenti sono i danni che la famiglia Meloni ha subito a causa di un attentato incendiario. Dura la condanna del primo cittadino nei confronti di chi ha compiuto il gesto: “La codardia e la vigliaccheria non sono tollerate nella nostra comunità. La mia personale e incondizionata vicinanza e solidarietà, insieme a quella di tutta l’Amministrazione Comunale, alla famiglia Meloni, duramente colpita nella notte da un vile attacco incendiario. Villaurbana non resterà a guardare e dimostrerà nelle parole e nei fatti il suo sostegno verso chi ha visto andare in fumo in una sola notte il risultato del duro lavoro e di tante fatiche. Giunga a colui il quale si è macchiato di tanta codardia e vigliaccheria il mio più totale disprezzo e sdegno, non sarà certo chi ha bisogno dell’oscurità per agire a farci paura”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.