Abdeslam e altri imputati anche per gli attacchi di Parigi

(ANSA) - BRUXELLES, 05 GEN - Il processo a carico di Abdeslam Salah e di altri nove imputati per gli attacchi terroristici del 22 marzo 2016 all'aeroporto di Zaventem e alla stazione della metro di Maelbek, a Bruxelles, non inizierà prima di settembre 2022. Lo spiega il portavoce della procura, Eric Van Duyse.

Stamani la camera di consiglio ha rinviato alla Corte d'Assise dieci dei 13 accusati, pronunciando il non luogo a procedere per tre di loro.

Secondo il portavoce, alcuni degli imputati, come Abdeslam, rientrano sia nel processo per gli attacchi di Parigi del novembre 2015, che in quello per gli attentati di Bruxelles, ed i due procedimenti non possono tenersi in contemporanea. "Visto che la Francia inizierà a settembre 2021 ed andrà avanti per almeno sette mesi - ha commentato Van Dusse - noi inizieremo dopo".

Negli attentati a Bruxelles morirono 35 persone, tra cui tre kamikaze, e vi furono 340 feriti. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.