Solarussa

Il movimento Italexit aveva contestato

Il coordinatore provinciale Italexit, Jonata Cancedda, contesta l’operato del Comune di Solarussa sull’inserimento di un lavoratore nel cantiere LavoRas  e il Comune col sindaco Mario Tendas chiede scusa, ponendo rimedio e chiudendo l’incidente.

Oggetto della polemica: al lavoratore è stato richiesto di munirsi di green pass rafforzato, nonostante non abbia raggiunto i 50 anni di età, come previsto dalle nuove norme.

Un errore, ammettono in Comune: “Gli ho personalmente chiesto scusa”,  fa sapere il sindaco Tendas, “e mi sono impegnato a fargli recuperare la giornata di lavoro persa”.

Il lavoratore già questa mattina era regolarmente in cantiere.

Il coordinatore provinciale Italexit Jonata Cancedda aveva chiesto che il sindaco facesse chiarezza in seguito alla richiesta d’aiuto pervenuta dal giovane: “Abbiamo preso contatti telefonici con gli impiegati comunali e fatto loro presente che gli articoli riportati nel decreto legislativo n° 4 del 7/01/2022 obbliga la popolazione over 50 alla vaccinazione obbligatoria e all’utilizzo del Green pass rafforzato sui posti di lavoro a partire dal prossimo 15 febbraio, essendo il nostro delegante una persona non facente parte di questa fascia d’età abbiamo redarguito il comune a integrare il lavoratore con il Green pass base, ottenibile con un tampone antigenico rapido in una delle tante farmacie che impiegano questo servizio”.

Cancedda aveva parlato di “discriminazione molto grave, considerando che i cantieri LavoRAS sono istituiti dalla Regione allo scopo di offrire un’occasione a tutte le tipologie di disoccupati: ai più giovani e a quelli avanti con gli anni, alle donne, a chi non ha professionalità specifiche e ai laureati, a chi non ha mai avuto un’occupazione e a coloro che invece sono fuoriusciti dal mercato del lavoro, con criteri ben precisi , come il basso reddito andando così ad incidere un aiuto anche alla popolazione indigente”.

Mercoledì, 2 febbraio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video,  puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.