Si è insediato il nuovo Direttore Generale della Asl di Cagliari, Marcello Tidore, 43 anni, laurea in Giurisprudenza con master in Pubblica amministrazione e sanità. Marcello Tidore, che lascia il posto di Direttore generale dell’Assessorato regionale alla sanità, è stato appena nominato dalla giunta Solinas per guidare la nascente Asl di Cagliari, a seguito della riforma sanitaria istituita con legge regionale 24/2020, che prevede la nascita delle 8 Aziende sanitarie locali della Sardegna e di una azienda di supporto per i servizi amministrativi (ARES).Il nuovo manager ha maturato competenze nell’ambito della programmazione e gestione di servizi sanitari e sociosanitari e in ambito di contrattazione con le organizzazioni datoriali e dei lavoratori. Esperto in gestione di eventi critici eccezionali, Tidore ha fronteggiato negli ultimi anni, in qualità di Direttore generale dell’Assessorato, tutte le problematiche relative alla pandemia da Coronavirus, curando procedure operative e protocolli regionali. E’ docente presso l’Università degli Studi di Cagliari di Organizzazione sanitaria.

Il manager nuorese approda ora alla ASL di Cagliari, quindi, con una lunga esperienza alle spalle, oltre che in Assessorato regionale alla Sanità, anche in diverse Aziende sanitarie, per dirigere l’Azienda cui afferiscono 5 Distretti socio sanitari (Cagliari Area vasta, Cagliari Area Ovest, Quartu – Parteolla, Sarrabus Gerrei e Sarcidano – Barbagia di Seulo – Trexenta) e 6 presidi ospedalieri (San Giuseppe di Isili, Binaghi, Marino e Santissima Trinità di Cagliari, San Marcellino di Muravera, Cao di Cagliari).

“Si apre una nuova sfida per il sistema sanitario regionale – dichiara il neo manager dell’ASL di Cagliari, Marcello Tidore -. La prima prova è stata l’organizzazione delle campagna di screening per la popolazione scolastica, che ci ha visto impegnati con le amministrazioni comunali a cui va il più sentito ringraziamento per la fattiva collaborazione. Durante il week end sono stati eseguiti circa 28 mila tamponi nel territorio della Asl di Cagliari, con un numero di positivi rilevato del 2.48%”.  “Nella giornata odierna – prosegue il Direttore Generale – a seguito della disponibilità mostrata dai colleghi, ho deciso di nominare la dott.ssa Laura Balata in qualità di Direttore Amministrativo ff. e il dott. Stefano Marcia quale Direttore Sanitario ff.”. Laura Balata, Dirigente amministrativo che vanta una lunga esperienza in ambito sanitario, ha ricoperto il ruolo di Direttore amministrativo dell’A.O. Brotzu dal 2015 al 2019 e, ancor prima, di Responsabile del Servizio programmazione sanitaria, economico-finanziaria e controllo di gestione dell’Assessorato regionale della Sanità dal 2004 al 2006.

Stefano Marcia, Dirigente medico, è attualmente Direttore della Struttura Complessa di Radiologia diagnostica e interventistica del presidio ospedaliero SS. Trinità di Cagliari e dei presidi ospedalieri dell’Area omogenea di Cagliari. E’ anche Presidente regionale della Società italiana di Radiologia e docente nella Scuola di Specializzazione di Radiologia dell’Università di Cagliari.

Ringrazio i colleghi per la disponibilità che hanno manifestato – commenta il manager Marcello Tidorenelle more dell’individuazione del DA e del DS definitivi – a coadiuvarmi nella gestione delle attività amministrative e sanitarie della Asl di Cagliari. A loro, ai dipendenti e a tutti i collaboratori i migliori auguri di buon lavoro.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.