Calci e pugni a una quarantenne: il protagonista un ventenne di Assemini, finisce  in manette per stalking, rapina e lesioni

CAGLIARI. Botte selvagge alla ex compagna, costretta a scendere dalla sua macchina e poi presa a pugni in pancia e schiaffi sul volto. È accaduto ieri sera 28 aprile a Cagliari, vittima una donna di 40 anni. L'autore dell'aggressione, un 20enne di Assemini, è stato arrestato per stalking, rapina, violenza privata e lesioni. Aggredita anche una 35enne amica della vittima. L'episodio è avvenuto intorno alle 22 nel quartiere San Giuseppe.

Le due donne stavano consegnando a domicilio alcuni alimenti in via Toti quando hanno incrociato l'auto con a bordo il 20enne e un amico. Il giovane, riconosciuta la ex, ha inseguito l'auto con a bordo le donne, riuscendo a tagliar loro la strada e bloccarle. È sceso dal veicolo e ha iniziato a prendere a calci l'auto, minacciando la ex. L'amica ha cercato di calmarlo ma in tutta risposta è stata aggredita. Il giovane è poi riuscito a far scendere dall'auto anche la ex e l'ha colpita con schiaffi e pugni, portandole via anche il cellulare con il quale la 40enne aveva già chiamato il 113.

Arrivati in via Toti, gli agenti della squadra volante hanno rintracciato in strada le vittime: erano in lacrime, doloranti. L'aggressore invece era già fuggito. Hanno raccolto le loro testimonianze e si sono poi messi alla ricerca del 20enne, rintracciandolo nella sua abitazione ad Assemini. Dai successivi accertamenti è emerso che durante la relazione il giovane aveva più volte minacciato di morte la 40enne, arrivando anche a dirle che l'avrebbe sfigurata con l'acido.(luciano onnis)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.