Pietre e pugni contro il veicolo in Patagonia

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - Decine di manifestanti hanno attaccato in Patagonia il minibus sul quale viaggiava il presidente dell'Argentina Alberto Fernández. Lo riporta la Bbc.

La folla ha lanciato pietre e preso a pugni il veicolo nella provincia meridionale di Chubut, un'area devastata in questi giorni dagli incendi che hanno ucciso una persona e distrutto almeno 200 case.

La protesta tuttavia era contro un piano del governo argentino per riprendere l'attività mineraria a cielo aperto nella zona ricca di oro, argento e uranio. Le immagini circolate sui social media mostrano i manifestanti che circondano il presidente mentre sale sul pullmino e poi cominciano ad attaccarlo rompendo alcuni finestrini.

Il presidente Fernández in seguito ha minimizzato l'assalto definendola opera era di un piccolo numero di persone che non hanno alcun seguito a Chubut o nel resto dell'Argentina. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.