Il paese comincia ad avere numeri da blue zone

NURRI. Nuova centenaria a Nurri, il paese del Sarcidano che ultimamente ha raggiunto tutti i numeri per entrare far parte della blue zone, della quale si fregiano tutti i centri dove si vive di più rispetto alla media. Ultima in ordine di tempo ad aver raggiunto il traguardo del secolo di vita è stata Antonietta Pisano. La neo centenaria quintogenita dei 9 figli di Raffaella Garau e Efisio, un operaio edile che ha vissuto diversi anni in Francia dove è emigrato per motivi di lavoro, è nata a Nurri il 16 gennaio 1922. Ha frequentato la terza elementare e ha alleggerito il lavoro della madre aiutandola nelle faccende domestiche e ad accudire i fratelli e le sorelle. Nell’età dell’adolescenza ha vissuto per alcuni anni a Cagliari, ospite di una delle sorelle più grandi, Palmira. Il 3 settembre 1943 si è sposata a Nurri nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo con Francesco Cadeddu, un carabiniere originario di Nuoro. Dopo il matrimonio è andata a vivere a Cagliari dove il marito prestava servizio. Tzia Antonietta ha messo al mondo 4 figli: Giovanni (78 anni), Antonello (75), Franca (68), Salvatore (63). Nonna Antonietta, rimasta vedova nel 2001, sino a cinque anni fa è stata un’ottima rammendatrice. “Sono state le suore ad insegnarmi a rammendare, afferma”.

Da due anni le neo centenaria vive insieme a Kaya, la badante, originaria del Kirghizistan, che, insieme alla figlia e alle nuore, si prende cura di lei. I figli, per il compleanno, le hanno organizzato una festicciola alla quale hanno partecipato i parenti più stretti, tra i quali i sette nipoti e i tre pronipoti. Uno dei primi ad esternarle gli auguri è stato il sindaco di Nurri Antonello Atzeni.

Oltre a Antonietta Pisano sono in vita altri sette ultracentenari nati a Nurri: Pierina Pitzalis,Gesuino Orrù, Maria Marcialis, Assuntina Pichiri, Annetta Ligas, Maria Tronci, Giovanna Puddu.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.