Angelo e Roberta, festeggiavano il compleanno di lei, 40 anni, medico, addetta ultimamente alla somministrazione dei vaccini. Entrambi emiliani, di Castel San Giovanni, lui lavoratore nel campo della security. E ancora Tal Peleg, Amit Biran e il figlio Tom, una intera famiglia israeliana spezzata: ecco i nomi dei morti nel tragico crollo della funivia Mottarone, ultima revisione nel 2016. La famiglia israeliana residente a Pavia, la coppia di fidanzati,  e ancora non si conoscono due nomi, ma quel che è certo è che tra i 14 morti ci sono purtroppo anche due bambini e due fidanzati di Varese, Silvia e Alessandro.

Questo l’elenco delle vittime al momento:

Amit Biran, nato in Israele il 2 febbraio 1991 e Tal Peleg, nata in Israele nel 1994, entrambi residenti a Pavia ed il loro bambino, Tom Biran di appena due anni;

Barbara Cohen Konisky, nata in Israele nel 1950;

Itshak Cohen, nato in Israele nel 1939:

Serena Cosentino, nata a Belvedere Marittimo (Cosenza) il 4 maggio del 1994 e residente a Diamante (Cosenza) e il fidanzato Mohammadreza Shahaisavandi, iraniano di 23 anni residente a Diamante (Cosenza);

Silvia Malnati, nata a Varese nel 1994

Alessandro Merlo, nato a Varese nel 1992;

Vittorio Zorloni nato a Seregno (Milano), l’8 settembre del 1966, residente a Vedano Olona (Varese).

Angelo Vito Gasparro, nato a Bari il 24 aprile 1976, residente a Castel San Giovanni (Piacenza)

Roberta Pistolato, nata a Bari il 23 maggio del 1981, residente a Castel San Giovanni (Piacenza).

(foto dal nostro giornale partner Quotidiano Nazionale)

 

L'articolo Angelo e Roberta, festeggiavano il compleanno di lei: ecco i nomi dei morti nel tragico crollo della funivia Mottarone, ultima revisione nel 2016 proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.