Andrea Santucciu nuovo coordinatore provinciale dei Riformatori sardi
Rinnovata la dirigenza provinciale. Cabras coordinatrice cittadina a Oristano

L’assemblea dei Riformatori sardi

Il sindaco di Marrubiu Andrea Santucciu è il nuovo coordinatore provinciale dei Riformatori sardi che ha rinnovato i vertici territoriali. Riconfermata Veronica Cabras nel ruolo di coordinatore cittadino di Oristano.

“L’aria di rinnovamento di cui abbiamo fortemente sentito la necessità si sposa con la voglia di portare avanti battaglie importanti per una provincia strategica ma spesso relegata ai margini delle scelte politiche regionali”, ha spiegato il neo coordinatore provinciale Andrea Santucciu. “I nuovi componenti del coordinamento rappresentano appieno i territori e apporteranno, ognuno con le proprie competenze e la propria professionalità, volto allo sviluppo della Provincia di Oristano”.

“Dialogo e ascolto saranno i nostri fari portanti”, si legge in una nota. “Rispetto alle esigenze delle Comunità saranno le linee guida del programma politico, unite a uno spirito rinnovato nel profondo e pronto a cogliere le opportunità che grazie anche alle nuove linee di programmazione Comunitarie (oltre che regionali e nazionali), potranno sostenere lo sviluppo del territorio oristanese, da sempre penalizzato e, secondo il nuovo gruppo di lavoro, soggetto a evidenti disparità di trattamento rispetto alle altre province”.

segue

 

L'articolo Andrea Santucciu nuovo coordinatore provinciale dei Riformatori sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.