Venerdì 23 ottobre alle 20.30 e sabato 24 ottobre alle 19, prosegue con il terzo appuntamento “Autunno in musica 2020”, l’attività musicale del Teatro Lirico di Cagliari dei prossimi mesi di ottobre, novembre e dicembre che sostituisce gli spettacoli programmati della Stagione concertistica e della Stagione lirica e di balletto 2020 che sono stati tutti forzatamente cancellati per l’ormai nota emergenza sanitaria da COVID-19.

Ritornano i due complessi stabili della Fondazione, Orchestra e Coro del Teatro Lirico, per un programma musicale che prevede le briose e vivaci Antiche danze e arie per liuto che Ottorino Respighi compone nel 1917 (la suite n. 1) e la maestosa e solenne Messa di Gloria scritta nel 1880 da Giacomo Puccini, la cui ultima esecuzione a Cagliari risale al 2015 diretta da Fabrizio Maria Carminati. Questa volta a dirigere le due serate si presenta Andrea Certa, pianista, cembalista ed organizzatore musicale siciliano (nato ad Erice), al suo atteso debutto a Cagliari. Nei due ruoli solistici si esibiscono: il tenore Tatsuya Kashi e il baritono Giovanni Guagliardo, entrambi già noti al pubblico cagliaritano che li ha applauditi in diversi allestimenti lirici tra cui: Turandot (2014), La campana sommersa (2016), La fanciulla del West (2017).

Il programma musicale delle due serate propone quindi all’ascolto del pubblico: Antiche danze e arie per liuto: suite n. 1 di Ottorino Respighi (Bologna, 1879 – Roma, 1936); Messa a quattro voci (Messa di Gloria) in La bemolle maggiore per soli, coro e orchestra di Giacomo Puccini (Lucca, 1858 – Bruxelles, 1924).

Dopo il successo degli spettacoli estivi all’Arena all’aperto del Parco della Musica, finalmente anche il Teatro Lirico di Cagliari ha spalancato di nuovo le porte al suo pubblico e il sipario si è alzato su uno spettacolo dal vivo, anche se, ovviamente, ci si dovrà continuare ad attenere scrupolosamente alle norme igienico-sanitarie che prevedono il controllo della temperatura e l’igienizzazione obbligatoria delle mani all’ingresso in sala, l’uso obbligatorio della mascherina (anche durante gli spettacoli) e l’inevitabile distanziamento interpersonale (soprattutto durante gli intervalli, sia in sala che nei foyer). Attualmente potranno accedere in sala non più di 200 persone a serata, ma si sta lavorando affinché la capienza possa aumentare, senza però alterare le norme di sicurezza.

L'articolo Andrea Certa debutta a Cagliari e dirige i complessi stabili in Respighi e Puccini proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.