Operazione dei Nas sul territorio nazionale. La dottoressa sarda è stata denunciata per esercizio abusivo della professione: non si era immunizzata ma continuava a lavorare

CAGLIARI. C'è anche una dottoressa cagliaritana di 50 anni, tra i 281 medici non vaccinati scoperti dal Nas nell'ambito di una serie di controlli scattati in tutta Italia mirati ad individuare il personale sanitario che continuava a lavorare nonostante violasse le norme entrate in vigore per frenare la diffusione del coronavirus.

Il controllo è scattato due settimane fa. I militari del Nas di Cagliari hanno verificato un centinaio di posizioni tra infermieri, fisioterapisti, odontoiatri, veterinari e medici di base. Nel corso delle verifiche è stata scoperta la 50enne che nonostante non fosse vaccinata, continuava ad esercitare la professione. La dottoressa è stata denunciata per esercizio abusivo della professione. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.