Oristano

Quanti sono andati alle urne in prevalenza si sono espressi per il sì

Neanche in provincia di Oristano è stato raggiunto il quorum per i cinque quesiti referendari sulla giustizia sui quali ieri si è stati chiamati alla urne. Nei comuni dove non  si votava per le amministrative l’affluenza  è stata bassissima. Limitata a percentuali  che si sono fermate in casi estremi al 5%.

In tutta la provincia di Oristano ha votato per il primo quesito referendario sull’incandidabilità dopo la condanna il 22.62% degli aventi diritto.

Per il  secondo questo sulla limitazione delle misure cautelari, la percentuale è stata del 22.26%.

Sul  terzo quesito dedicato alla separazione delle funzioni dei magistrati, percentuale di votanti al 22.62%.

Sul  quarto quesito referendario riservato ai membri laici dei consigli giudiziari i votanti sono stati il 22.61%.

Infine per il  quinto quesito referenadrio, stavolta riservato alle elezioni dei  componenti togati del Csm percentuale di votanti del 22.60%.

Questi i risultati registrati allo spoglio che, comunque, hanno visto una netta affermazione dei sì.

Risultati referendum giustizia provincia di Oristano

Lunedì, 13 giugno 2022

Grazie di aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video,  puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.