Anche i vigili del fuoco oristanesi alle esercitazioni subacquee in miniera
Addestramento con 120 uomini per testare il sistema di soccorso in caso di emergenze

Foto Vigili del fuoco

Si è conclusa ieri la due giorni di esercitazioni in ambienti ipogei sommersi per 120 unità dei Vigili del fuoco della direzione regionale e dei quattro Comandi sardi, tra cui quello di Oristano. L’addestramento si è svolto nella miniera di Reigraxius, a Marganai, nel comune di Domusnovas. L’attività era finalizzata all’addestramento periodico di otto unità speleo sub dei nuclei di Soccorso acquatico e subacqueo, dei Comandi di Cagliari e Sassari.

Sono stati testati il sistema di coordinamento dei soccorsi e della struttura di comando dell’incidente, le tecniche di coordinamento dei soccorsi in ambienti impervi, le tecniche di soccorso in ambienti ipogei e su cavità sommerse, con attività coordinate tra Nucleo Speleo Sub dei sommozzatori e del Nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale) dei Vigili del Fuoco. Impegnato anche il Servizio telecomunicazioni, che ha attivato un nuovo canale radio dedicato esclusivamente ai messaggi in entrata e uscita tra sala operativa regionale, Comando di Cagliari e posto di comando avanzato dell’esercitazione.

Il servizio TAS ha testato le tecniche di geolocalizzazione e mappatura delle aree di soccorso.

Ha partecipato attivamente all’esercitazione  anche il Servizio sanitario regionale 118, con due equipaggi medicalizzati di Iglesias/Carbonia. Hanno collaborato anche la società Igea e l’Azienda Foreste. Mercoledì era presente anche il direttore regionale del Vigili del fuoco, Marco Frezza.

Foto Vigili del fuoco

Venerdì, 26 febbraio 2021

L'articolo Anche i vigili del fuoco oristanesi alle esercitazioni subacquee in miniera sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.