Anche a Terralba riapre il mercato ma in una sede provvisoria
Trasloco in piazza Caduti sul lavoro, l’ordinanza del sindaco Pili impone rigide regole

Anche Terralba riapre il mercato settimanale, ma in una nuova sede e con regole ben precise. L’ordinanza firmata ieri dal sindaco Sandro Pili rende noto che il mercato – aperto da venerdì 15 maggio e solo il settore alimentare – sarà temporaneamente spostato: la sede attuale in piazza Libertà, in pieno centro storico e con spazi ristretti, non avrebbe potuto garantire le distanze minime fra le persone. Il mercato sarà quindi trasferito in piazza Caduti sul lavoro, già collaudata in occasione di grandi manifestazioni.

Commercianti e clienti dovranno obbligatoriamente adottare tutte le misure anti contagio, come da disposizioni nazionali e ragionali, a partire da mascherine e guanti. Le attrezzature dovranno essere sanificate prima dell’avvio della vendita. I titolari dell’esercizio devono, altresì, mettere a disposizione dei propri clienti idonee soluzioni idroalcoliche per l’igienizzazione delle mani. I clienti comunque non potranno toccare la merce esposta sui banchi di vendita, neanche se confezionata.

Sandro Pili

I posteggi a disposizione degli operatori nel periodo dell’emergenza sono indicati nella planimetria allegata all’ordinanza e saranno assegnati sulla base dei criteri previsti dalle disposizioni di legge e regolamentari.

Il Comune predisporrà nell’area del mercato di piazza Caduti sul lavoro un adeguato numero di transenne per regolare gli accessi dei clienti all’area di mercato e ai singoli posteggi.

Dalle 7 alle 14 sarà disposto il divieto di transito e sosta, con rimozione forzata, nella via Giuseppe Zedda, nel tratto tra l’intersezione con via Magellano e l’intersezione con via Coghinas, e il divieto di sosta con rimozione forzata in via Coghinas, sul lato della piazza Caduti sul Lavoro.

L’ingresso alla piazza dei Caduti sul lavoro da parte degli esercenti coi propri mezzi avverrà dalla via Magellano. L’accesso al posteggio avverrà garantendo costantemente la distanza di almeno 2 metri tra le persone.

La Compagnia barracellare collaborerà, nei limiti delle proprie attribuzioni e del numero dei volontari a disposizione, in stretto ausilio e coordinamento con la polizia locale, per vigilare sul rispetto delle misure varie, in particolare del distanziamento personale e del divieto di assembramento, e nel presidio dei cancelli.

Venerdì, 8 maggio 2020

L'articolo Anche a Terralba riapre il mercato ma in una sede provvisoria sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.