I contagi saliti a 2.360.000 con oltre 108.000 morti

(ANSA) - BUENOS AIRES, 27 GIU - Giorno dopo giorno si aggrava il bilancio della pandemia da coronavirus in America Latina che, senza un tetto della curva, ha raggiunto in queste ore i 2.357.954 casi (+78.808), con 107.951 morti (+3.166). E' quanto emerge oggi da una elaborazione statistica realizzata dall'ANSA sulla base di dati ufficiali di 34 Nazioni e territori latinoamericani.

Dopo giorni in cui l'effetto del Covid-19 pareva attenuato, le ultime 24 ore hanno mostrato un incremento del fenomeno in Brasile, leader nelle regione e 2/o al mondo dopo gli Usa, sia dei contagiati (1.274.974, +46.860) sia dei morti (55.961, +990).

Seguono Perù (272.364 e 8.939) e Cile (263.360 e 5.068). Sono poi sette i paesi con più di 20.000 contagi: Messico (208.392 e 25.779), Colombia (84.442 e 2.811), Ecuador (53.856 e 4.406), Argentina (55.343 e 1.184), Repubblica Dominicana (29.764 e 712), Panama (29.037 e 564) e Bolivia (28.503 e 913).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.