Alla Sardegna oltre 88 milioni col decreto Sostegni
L’annuncio del presidente della commissione Lavoro della Camera Mura

“Per la Sardegna è un significativo risultato la riduzione di 88,22 milioni, entrata in legge con l’approvazione del decreto Sostegni, del contributo alla finanza pubblica previsto per l’anno 2021 come ristoro delle minori entrate causate dalla pandemia”. Lo afferma la presidente della commissione Lavoro della Camera, Romina Mura, evidenziando quanto previsto dall’art. 57 del Decreto Legge 73/2021 (dl Sostegni) recante misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, in vigore dal 26 maggio 2021.

Romina Mura

“In questo frangente storico la leale collaborazione tra Istituzioni è fondamentale per gettare le basi della ricostruzione, e il dl Sostegni bis è un tassello rilevante di questa operazione”.

“Il provvedimento”, aggiunge Mura, “tiene conto della perdita di gettito provocata dalla pandemia, trasferendola alla fiscalità generale dello Stato. Mantenere una capacità di spesa della Regione è essenziale per garantire servizi e investimenti, e va dato conto al Governo di aver fatto propria questa necessità”.

La tabella del Dl Sostegni

Venerdì, 28 maggio 2021

L'articolo Alla Sardegna oltre 88 milioni col decreto Sostegni sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.