Sassari

Tra storia e prospettive economiche: incontro al Dipartimento di Agraria

Venerdì 12 novembre alle 17, nell’aula magna del Dipartimento di Agraria dell’ateneo di Sassari, in viale Italia 39, sarà presentato il libro “Vernaccia di Oristano. Identità di un territorio”, a cura di Marilena Budroni, professoressa associata di Microbiologia Agraria all’Università di Sassari, Giovanni Antonio Farris, già professore ordinario di Microbiologia agraria, e del viticoltore Davide Orro.

In Sardegna la Vernaccia ha da sempre rappresentato nell’immaginario collettivo uno dei vini più importanti dell’isola. I fenici e i romani – spiegano gli autori – trovarono già il vitigno già coltivato, pertanto lo si può considerare autoctono.

Possiede caratteristiche peculiari che lo differenziano da tutti gli altri: è un vino da dessert secco, altamente alcolico, ottenuto senza aggiunta di alcol etilico.

Anche i lieviti responsabili del suo affinamento sono particolari, simili forse solo a quelli degli Sherry andalusi e dei Vini Gialli dello Jura francese.

Nonostante le forti motivazioni, in questi ultimi decenni il consumo e, di conseguenza, le superfici coltivate si sono notevolmente contratti, anche per via di un generalizzato calo di popolarità dei vini da dessert.

Ma secondo gli autori esistono dei modi per invertire la tendenza e promuovere un vitigno identitario dell’Oristanese e della Sardegna.

L’incontro è organizzato in collaborazione con l’ASA – Associazione Studenti Agraria e con l’editore Carlo Delfino.

Giovedì, 11 novembre 2021

Se ritieni che questa notizia possa essere integrata con ulteriori informazioni o con foto e video inviaci un messaggio al numero Whatsapp 331 480 0392

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.