Presidente Tebboune mira a spegnere proteste popolari

(ANSA) - TUNISI, 01 NOV - Quasi 25 milioni di algerini oggi sono chiamati a ratificare con un referendum una riforma costituzionale con cui il regime spera di spegnere le rivendicazioni del movimento di protesta popolare "Hirak".

La data del referendum non è stata scelta a caso: il primo novembre segna infatti l'anniversario dell'inizio della guerra d'indipendenza contro il potere coloniale francese (1954-1962).

I seggi elettorali sono aperti dalle 8:00 locali alle 19:00 con misure di prevenzione sanitarie eccezionali. La vittoria del "sì" è difficilmente messa in dubbio poiché la campagna elettorale, che ha lasciato la popolazione largamente indifferente, è stata unilaterale. I sostenitori del "no" non sono stati infatti in grado di tenere manifestazioni. Tebboune aveva indicato che i principali cambiamenti alla Costituzione riguardavano la limitazione del rinnovo del mandato presidenziale a una sola volta, la riduzione delle prerogative del presidente della Repubblica, la prevenzione degli eccessi autocratici, la separazione e l'equilibrio dei poteri. I manifestanti tuttavia hanno respinto "nella sostanza e nella forma" un'iniziativa vista come un "cambio di facciata" e sostengono il boicottaggio del referendum. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion