AlexOne, il Rapper Sardo che sfida la Politica!

 

 

AlexOne, rapper sardo ex leader del gruppo Orda86, in voga ad inizio anni 2000, riprende la sua carriera da artista nel 2021 lanciando la nuova canzone ( già Hit e Tormentone ) “InSolinas” sfidando direttamente la politica sarda ed  ironizzando sul periodo storico delle chiusure obbligate.

 

Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=llZtnXt2qAE
Spotify: https://open.spotify.com/track/4KwhWeW13mOWgdbj2HtXSI?si=vf8S4HQESyGng_TRNgUfYg

AlexOne in passato scrissepezzi come “Ti ho vista piangere” e “Testosterone” che andarono in vetta alle classifiche di tutte le radio nazionali nel 2005, prendendo poi parte alle grosse manifestazioni musicali Italiane come Sanremo, TimTour, SintonyTour e tutti i principali eventi dell’isola.

“InSOLINAS”, cosi recita il titolo della canzone, sta diventando virale su YouTube e sui vari social network. Nei centinaia di commenti sotto il video, si può capire come le persone che la ascoltano, riescano ad immedesimarsi nel testo accattivante, ironico e tagliente, che comunica in maniera diretta la disapprovazione e sofferenza verso le scelte politiche, poste in essere nell’ultimo anno nella nostra splendida isola.

InSolinas vanta già oltre 13mila visualizzazioni sul canale Youtube della Evolo Music Discografia.

Link Diretto Youtube : https://www.youtube.com/watch?v=llZtnXt2qAE

Link Diretto Spotify : https://open.spotify.com/album/0xDqD26cCWCyZOgDmw9DQj?si=pM5lxm7nSIWeWZxad4vmfg

Evolo Music Discografia

www.evolomusic.com

L'articolo AlexOne, il Rapper Sardo che sfida la Politica! proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.