Usellus

Tra gli appuntamenti anche la presentazione dei libri di Luca Telese sul Cagliari del ’70

A Usellus parte Chistionis, una rassegna letteraria che tratterà sei argomenti diversi per rivitalizzare la comunità del centro della Marmilla. Le iniziative sono curate per conto dell’amministrazione comunale da Giuseppe Manias della Biblioteca Gramsciana.

Primo appuntamento sabato 31 luglio con l’ultimo libro di Giovanni Impastato sul fratello Peppino. Ma poi ancora sport come fenomeno sociale, con lo scudetto del Cagliari del 1970 diventato un riscatto per un’intera isola. E ancora banditismo, ospitalità, cibo e popoli nomadi. Un ricco menù di argomenti, dunque, anche per i palati più raffinati ed esigenti.

“Il nostro intento”, spiega l’assessora alla Cultura di Usellus Antionio Deiola, “è che la cultura e la lettura rendano più vitale la nostra comunità, naturalmente nel rispetto delle normative anti-Covid. Ma è un altro importante segnale di ripresa per la Marmilla. I nostri sforzi, come Comune, assieme a quelli del Consorzio Due Giare, sono indirizzati al ritorno verso la normalità anche negli eventi e nelle manifestazioni pubbliche, naturalmente in maniera graduale e nel rispetto delle regole. Coinvolgeremo anche la frazione di Escovedu”.

Il titolo della rassegna Chistionis non è stato scelto a caso. “La traduzione più attinente è argomenti”, dice Giuseppe Manias, “chistionai è argomentare, non è solo parlare, ma porre delle questioni, non argomentare in senso sterile, ma affinché sa chistioni, l’argomento, possa entrare nel tessuto sociale di una comunità, nel caso specifico della comunità di Usellus. Questo è il vero filo conduttore della nostra iniziativa”.

Giuseppe Manias - Foto di Cinzia Carrus
Giuseppe Manias - Foto di Cinzia Carrus

“Perché argomentare su svariati temi”, aggiunge Manias, “può servire per vitalizzare o rivitalizzare la comunità di Usellus”. “Abbiamo creduto molto in questa iniziativa”, evidenzia poi l’assessore Deiola, “siamo un paese di 700 abitanti, una comunità che ha voglia di crescere in un territorio che ha voglia di crescere anche dal punto di vista culturale”.

Il sipario di Chistionis si alzerà sabato 31 luglio alle 18.30 dal giardino della biblioteca comunale di Usellus con la presentazione del libro di Giovanni Impastato “Mio fratello. Tutta una vita con Peppino”.

“Una biografia fedele che segue lo schema del romanzo”, anticipa Manias. Giovanni ripercorre la vita del fratello Peppino Impastato, giornalista e attivista, ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978. Susan Ecca dialogherà con l’autore.

“Altro filo conduttore della nostra rassegna”, precisa ancora il curatore di Chistionis, “è la valorizzazione dei cittadini di Usellus. Susan Ecca, originaria di Usellus, è una fine antropologa e ha fatto svariati lavori sul tessuto sociale della comunità della Marmilla”.

Il 21 agosto alle 18.30 al Bar Ecca ci sarà Luca Telese, giornalista sardo e noto volto televisivo. “Si parlerà dei suoi ultimi due libri su un argomento”, dice Manias, “una chistioni, che non è solo di carattere sportivo ma sociale. Mi riferisco allo scudetto del Cagliari del 1970. Brera diceva, in proposito, che quando il Cagliari vinse lo scudetto la Sardegna ebbe di nuovo i riflettori puntati addosso anche da tutta la penisola. Allora stava cambiando qualcosa in tutta l’Italia, il primo scudetto in una realtà che si stava industrializzando, a sud di Roma. Un vero fenomeno sociale e di costume”. Anche in questo secondo appuntamento il coordinamento sarà affidato a un usellese doc, Andrea Ecca.

Non sono ancora state fissate le altre date, ma le chistionis sì. A Usellus sino alla fine dell’anno si argomenterà anche sul banditismo in Sardegna con uno dei suoi protagonisti, Annino Mele e i suoi ultimi due libri.

E ancora l’ospitalità, il cibo non solo come soddisfazione materiale, ma che ha un valore in più per chi si interessa di antropologia, perché la storia del cibo è anche la storia della società contemporanea. Infine i popoli nomadi nei Balcani.

Lunedì, 26 luglio 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.