Il Coronavirus ritorna anche ad Aglientu, piccolo paesino del Sassarese. A darne notizia è il sindaco Antonio Tirotto, subito dopo aver ricevuto l’avviso da parte dell’Assl di Sassari: “Mi ha comunicao che un soggetto temporaneamente domiciliato in questo Comune per un breve periodo di vacanza, è risultato positivo al tampone per Covid-19. È stata disposta la misura della quarantena, unitamente alla sua famiglia e ad altre persone con le quali è entrato in contatto. Sono tutti in buone condizioni di salute e costantemente monitorati”.

“Dalle informazioni fornite l’origine del contagio, così come riferito dal personale sanitario, è da imputarsi a un precedente soggiorno del soggetto positivo all’estero, da cui è rientrato il 6 agosto 2020. Tengo comunque a informare la comunità che al momento non ci sono urgenze e la situazione, così come comunicata dagli stessi organismi sanitari, risulta sotto controllo. “È comunque attivo il centro operativo comunale (COC), appositamente convocato per monitorare costantemente l’evolversi della situazione e adottare, in stretta collaborazione con le Autorità sanitarie, tutte le misure necessarie alla gestione dell’emergenza. Colgo l’occasione per rammentarvi che, in attuazione delle misure finalizzate al contenimento del contagio, così come indicato nelle direttive nazionali e regionali, l’importanza di rispettare le norme del distanziamento sociale”.

L'articolo Aglientu, un giovane positivo al Coronavirus: “È venuto qui in vacanza” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.