Cagliari, aggressione in un locale. Denunciato un trentenne.

Durante gli scorsi giorni, gli equipaggi della Squadra Volante sono intervenuti all’interno di un noto locale in via Mameli dopo aver ricevuto la segnalazione di una persona ferita a seguito di una violenta lite. Gli Agenti sul posto hanno effettivamente trovato un giovane di 35 anni, con evidenti lesioni sul volto ed una lieve ferita da arma da taglio. Il giovane è stato immediatamente  soccorso dagli operatori del 118 e trasportato presso il Pronto Soccorso di Monserrato in codice verde. La vittima ha subito anche il danneggiamento della propria auto, posteggiata all’esterno del locale. I poliziotti, grazie anche all’ausilio della Polizia Scientifica, sono riusciti ad eseguire i rilievi e ricostruire gli eventi, riuscendo a identificare quale autore dei fatti un giovane trentenne che nel frattempo si era allontanato in compagnia di altri quattro ragazzi presso un altro locale, nell’adiacente via Caprera. Non sono ancora noti i motivi dell’aggressione. L’aggressore, persona già nota alle Forze di Polizia per numerosi precedenti, è stato denunciato a piede libero per lesioni personali aggravate, danneggiamento e porto d’armi ed oggetti atti ad offendere.

L'articolo Aggressione in un locale a Cagliari, denunciato un 30enne proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.