Aggressione da un detenuto: sette agenti leggermente feriti in carcere
L’episodio è avvenuto nell’istituto penitenziario di Massama

Sei agenti della polizia penitenziaria sono rimasti leggermente feriti mentre tentavano di bloccare un detenuto che aveva aggredito un loro collega. L’episodio è avvenuto all’interno del carcere di Massama. Tre di loro, tra cui l’agente aggredito, sono stati visitati e si sono visti assegnare una prognosi di alcuni giorni. Gli altri quattro hanno riportato solo alcune lievi contusioni.

Secondo quanto si è appreso uno dei circa 260 detenuti del carcere, dopo aver effettuato una chiamata ad un parente, ha provato ad eludere l’agente di turno tentando di effettuare un’altra chiamata. Il sequestro dell’apparecchio telefonico ha fatto scattare la reazione del detenuto che ha aggredito il poliziotto. Per fermalo ci sono voluti altri 6 agenti.

Il direttore della Casa circondariale di Massama, Pierluigi Farci, ha confermato l’accaduto spiegando che l’episodio si è risolto in pochissimi minuti e non ha creato ulteriori problemi.

Venerdì, 24 aprile 2020

L'articolo Aggressione da un detenuto: sette agenti leggermente feriti in carcere sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.