Ieri a Senorbì, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di un’attività d’indagine scaturita dalla querela presentata da una 47enne, residente a Cagliari,  hanno denunciato per truffa aggravata, un 33enne casertano, disoccupato con precedenti denunce a carico, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine.

I militari hanno accertato che l’uomo, dopo aver offerto in locazione un appartamento a Cagliari tramite  un noto sito internet e aver ricevuto una caparra dalla denunciante, per mezzo di un bonifico di euro 1000 a lui diretto, aveva disattivato l’annuncio pubblicato, rendendosi a quel punto irreperibile.

I militari sono giunti all’identificazione del reo mediante accertamenti bancari che hanno condotto all’individuazione dell’intestatario del conto bancario sul quale sono confluiti i danari.

L'articolo Affitta on line un appartamento che non esiste: cagliaritana beffata, smascherato un casertano proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.