Bonarcado

L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Mele

A pochi giorni dal Natale, il Comune di Bonarcado ricorda il grande incendio che lo scorso luglio ha devastato il Montiferru addobbando sei alberelli bruciati dalle fiamme: sono agli ingressi del paese, di fronte al municipio e nel sagrato della basilica di Santa Maria.

Bonarcado dedica così il Natale al Montiferru, per non dimenticare il disastroso incendio.

Gli alberi sono sei, come le comunità del Montiferru colpite dal rogo. Addobbati con palline monocromatiche, sono il simbolo del progetto ideato dalla creativa e vicesindaca del paese Stefania Piredda.

L’iniziativa è stata promossa e realizzata dall’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Annalisa Mele.

“Il paese si colora di installazioni a forma di albero”, commenta Mele, “create con soli materiali di riciclo, senza il taglio di alcuna pianta. Si tratta di un progetto di sensibilizzazione per grandi e piccini nel rispetto del territorio”.

Martedì, 21 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392 o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.