Antonino Filia aveva 86 anni
Antonino Filia aveva 86 anni

E' stato uno dei giocatori storici del Sinnai calcio: per tutti si chiamava Miguel, portiere d'altri tempi che per tanti anni ha difeso la porta della squadra locale.

Antonino Filia è morto stamattina in ospedale all'età di 86 anni.

Grande il cordoglio fra gli sportivi di ieri e di oggi. Sino a pochi anni fa collaborava con le società locali, diventando amico anche dei più giovani.

Ha iniziato a giocare a fine anni Cinquanta con compagni di squadra "storici" del Sinnai, come Scionis, Vignola, Escana, i fratelli Benito e Ginetto, Moriconi, Asuni, Sanna.

Per anni ha vissuto anche in Francia, poi il ritorno in paese quando ormai aveva smesso di fare calcio giocato.

Ha continuato a stare nel Sinnai con mille incarichi, da dirigente, da guardiano del campo, da semplice collaboratore factotum.

Una bella figura, un uomo buono, un vero sportivo.

"Da un po' di tempo - ricorda il figlio Daniele, pure lui portiere - non stava bene: stamattina è morto in ospedale.

Babbo è stato innamorato del calcio, sicuramente una delle figure storiche di quel Sinnai anni Cinquanta e Sessanta che giocava nei campionati regionali".

Fonte: L'Unione Sarda

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.