Allai

Ordinanza del sindaco Pili dopo l’aumento dei casi: ora i positivi sono 12

È arrivato a 12 il numero di positivi al coronavirus ad Allai.

L’aggiornamento è stato diffuso dal sindaco Antonio Pili che ieri ha firmato ieri una ordinanza che prevede alcune misure restrittive.

“Si ritiene opportuno adottare le più drastiche opportune misure di prevenzione e contenimento del contagio rispetto a quelle già stabilite dal Ministero della salute della Regione Sardegna”, si legge nel documento, che prevede l’utilizzo obbligatorio di mascherine per la protezione delle vie respiratorie anche all’aperto, il divieto di assembramento di persone al chiuso e all’aperto, il potenziamento dei controlli relativamente al rispetto dell’obbligo di green pass e il rispetto della quarantena obbligatoria per tutti coloro che si trovano nella situazione di contatto con un caso confermato, oppure presentino sintomi riconducibili a un’infezione respiratoria.

Il sindaco Pili ha anche disposto l’interruzione del servizio di trasporto pubblico scolastico comunale nella tratta Allai – Samugheo, fino all’esecuzione dello screening programmato per il 14 dicembre.

“Il servizio non poteva essere tenuto in piedi”, commenta Pili, spiegando l’intenzione di ridurre al minimo i possibili veicoli di contagio.

“I bambini possono continuare a frequentare la scuola”, precisa il sindaco di Allai, “ma accompagnati dai genitori, che decideranno sulla base della consapevolezza di eventuali contatti dei propri figli”.

Antonio Pili ha fatto sapere di non “avere notizie di casi difficili: la maggior parte dei contagiati sta bene”.

Antonio Pili Allai
Il sindaco di Allai, Antonio Pili

Giovedì, 9 dicembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.