Accoltella un uomo dopo una lite e scappa: denunciato
Intervento dei carabinieri, che conoscevano già entrambe le persone coinvolte

Carabinieri

Dopo un litigio per strada ha estratto dalla tasca un coltellino a serramanico e ha ferito al braccio il rivale, che è finito al pronto soccorso di San Gavino in codice giallo.

La lite è avvenuta ieri a Sanluri all’esterno del circolo “Impari”, in via Castello. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, l’aggressore – un operaio di 55 anni già noto alle forze dell’ordine – ha incontrato un impiegato di 57 anni (destinatario in passato di qualche denuncia) e lo ha aggredito, per futili motivi. La zuffa è finita con una ferita al braccio sinistro dell’impiegato.

A quel punto qualcuno ha chiamato i carabinieri, ma prima dell’arrivo dei militari l’aggressore è fuggito a bordo di  una  Opel. Non eviterà comunque la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per le lesioni procurate al rivale.

Lunedì, 22 marzo 2021

L'articolo Accoltella un uomo dopo una lite e scappa: denunciato sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.